Con Marisa insieme al Centro Down di Cagliari

Cari soci e amici del Villaggio,

il Villaggio ha portato a compimento un’altra iniziativa recentemente deliberata dal Direttivo: ovvero un sostegno al progetto “LA MIA STRADA VERSO IL FUTURO” del centro Down di Cagliari  il cui  obbiettivo è quello di favorire la autonomia dei ragazzi portatori della sindrome omonima.

Grazie al ricavo ottenuto dalle vendite di “Mi chiamo Marisa e dammi del tu” della nostra socia Maria Teresa Casu, integrato da una ulteriore cifra attinta dalle nostre casse, è stato possibile effettuare il versamento di un assegno da 1000 €.

Ringraziamo vivamente Maria Teresa e, al contempo, auspichiamo che questa splendida iniziativa possa gettare le basi per ulteriori proficue collaborazioni col Centro Down di Cagliari.

Di seguito la lettera di ringraziamento del Presidente del CDC

Il Presidente

Maria Rosa Scalas

 

Carissimi,

Abbiamo ricevuto la Vostra donazione e siamo grati per aver creduto in noi e nell’impegno profuso a favore dei soci del Centro Down Cagliari. Le nostre energie, anche grazie al contributo ricevuto, sono spese per la tutela, la difesa ed il sostegno delle persone con sindrome di Down e delle loro famiglie e, per converso, di tutte le persone potenzialmente svantaggiate in una società che, in questi ultimi tempi, sta mostrando una preoccupante regressione nella garanzia dei diritti e nella solidarietà verso coloro che faticosamente affrontano l’inserimento nella collettività. Non pretendiamo l’impossibile per i nostri ragazzi, ma solo le stesse opportunità di tutti gli altri, e spenderemo ogni nostra risorsa affinchè ciò si realizzi. 

RingraziandoVi per essere al nostro fianco in questo impegno, con l’occasione Vi porgo i migliori saluti a nome di tutto il Centro Down Cagliari.

Luigi Porrà